Contratto di licenza

Concedere: Thomas Hainke Dipl. Inform. Univ.

 

Osservazione preliminare

La versione dimostrativa di questo software può essere utilizzata. Tale versione rimane però limitata su vasta scala, riporta ciò nonostante, tutte le caratteristiche di rendimento della versione completa. Tali limitazioni potranno essere annullate per un certo periodo limitato, via un proposto testo separato. Anche tale testo è gratuito. La versione completa è senza limitazioni. Essa può essere acquistata. Il contenuto del seguente contratto si riferisce a una versione dimostrativa, da utilizzarsi gratuitamente con un testo di attivazione opzionale, o alla versione completa del software, soggetta a costi e quindi da acquistare. Nel caso della versione dimostrativa, il titolare della licenza dovrà essere identico all'utente del software, mentre per la versione completa è intesa quella persona, della quale il software è registrato sul suo nome.

 

1. Concessione della licenza

1.1. Fatte salve le disposizioni previste dal seguente contratto, il concessore di licenza concede al beneficiario la licenza per l'utilizzo di tale software a scopo di ricerca da parte del beneficiario. L'utilizzazione di tale licenza di software, come un elemento del servizio offerto da parte del concessore di licenza, sarà ammessa, sempre che la licenza del software sia impiegata rispettando le normative vigenti.

1.2. Fatte salve le eccezioni previste dal seguente contratto, il beneficiario non è autorizzato a modificare completamente o parzialmente la licenza o la documentazione o a riprodurla, noleggiarla, venderla o a concedere diritti di utilizzo a terzi. Il beneficiario si riserva di utilizzare tale software esclusivamente su un computer, purché non siano stati fatti degli accordi diversi.

1.3. Il beneficiario ha il diritto di fare una copia della licenza del software, per ragioni di sicurezza e archiviazione dei dati. Facendo riferimento alla licenza del software, i diritti di autore e ulteriori diritti di protezione non potranno essere annullati o modificati. La documentazione non deve essere riprodotta.

1.4. Fatte salve le eccezioni previste dalla legge, il beneficiario non è autorizzato a disassemblare, de compilare o analizzare mediante Reverse Engineering tale licenza.

1.5. Il concessore della licenza è obbligato di concedere al beneficiario l'accesso al luogo dell'installazione del software, in qualsiasi momento, avendolo preventivamente informato e rispettando un termine di tre giorni, per potergli offrire la possibilità di controllare l'osservanza di tali restrizioni d'uso nell'ambito di tale accordo.

1.6. Il titolare della licenza si dichiara d'accordo con il fatto che il rispetto delle condizioni della licenza venga controllato tramite l'utilizzo di mezzi tecnici appropriati.

1.7. In caso di licenze temporanee, la validità della licenza decorre dalla data dell'ordine e termina allo scadere del periodo specificato. . Quanto sopra a prescindere dall'effettivo utilizzo o non utilizzo della licenza. In caso di rinnovo di una licenza precedente, il periodo di validità residuo della licenza precedente viene trasferito alla nuova licenza. Il rinnovo di una licenza è possibile solo con una licenza acquistata al massimo entro due mesi prima della data di scadenza della licenza da rinnovare.

1.8. L'utilizzo di tale software è limitato al numero indicato degli utenti. Dato che, con ogni probabilità, le installazioni su un server (o Virtual Machine) possono essere operate anche da più utenti, l'installazione del programma su un server non è consentita con una sola licenza.

 

2. Tassa di licenza, condizioni di pagamento

2.1. La tassa di licenza per l'utilizzo di tale software si basa sui listini prezzi generali determinati alla conclusione del contratto da parte del concessore di licenza.

2.2. La fornitura da parte del concessore di licenza avviene tramite download prendendo i dati dal sito web del produttore o da un'altra fonte e comprende oltre al file del programma, una documentazione sotto forma di un archivio d'aiuto. Una documentazione che oltrepassa i limiti prescritti e che viene pertanto stampata, non è disponibile e quindi neanche inclusa nella fornitura.

2.3. Il codice della licenza che rende la versione dimostrativa in versione completa, sarà reso noto al beneficiario ad avvenuto pagamento dei costi della licenza sul conto del concessore, a condizione che i dati dell'ordinazione da parte del sito web del fornitore siano presentati esatti e completi per quel termine.

 

3. Durata della licenza, disdetta

3.1. In caso d'inadempienza degli obblighi del contratto da parte del beneficiario, in particolare per quanto riguarda il piano di utilizzo, il concessore è autorizzato a disdire tale contratto, senza preavviso.

3.2. In caso di disdetta, il beneficiario ha l'obbligo,

(a) di terminare immediatamente l'uso del software,

(b) di restituire a suoi costi immediatamente al concessore  tutte le copie del software di questa licenza in suo possesso, la documentazione compresa o di distruggere tutto e

(c) facendo una dichiarazione giurata al concessore, che non sia più in possesso di ulteriori copie del contratto software e della documentazione.

3.3. Il beneficiario paga una penale per ogni uso del software, di cui si rende responsabile, oltre quanto pattuito nella licenza. La penale di contratto ammonta a 50 volte tanto rispetto il prezzo della licenza del prodotto.

3.4. Ulteriori diritti del concessore, in particolare diritto di risarcimento ai danni, rimangono intatti.

 

4. Garanzia

4.1. In base all'attuale stato della tecnica non è possibile escludere completamente dei difetti del software. Declineremo pertanto qualsiasi diritto di garanzia, per quei difetti che dovessero sorgere da un utilizzo del software non corretto e non corrispondente alle normative.

4.2. Il concessore assicura che i supporti dei programmi e la documentazione, sempre che sia componente del contratto, siano al momento della consegna privi di difetti di materiale e di produzione. In caso dovessero sorgere dei difetti, verrà effettuata una sostituzione gratuita nell'ambito della garanzia di ventiquattro mesi, iniziando dalla consegna.

4.3. Il concessore assicura che il software non differisca essenzialmente dalla specifica. Il termine di garanzia si aggira a ventiquattro mesi, iniziando dalla consegna dei fili di programma e dal codice di accesso al lizenziatario.

4.4. In caso che il software differisca sostanzialmente dalle specifiche del concessore, seguirà per mezzo del concessore e a sua scelta una modifica gratuita o una fornitura in sostituzione. La modifica potrà anche avvenire, date le circostanze, anche in una momentanea rimozione dei difetti ("Workaround") o consistere in una fornitura sostitutiva della nuova versione del software, sempre se l'utilizzo del software da parte del beneficiario non sia particolarmente pregiudicato e vada contro le norme del contratto.

4.5. Nel caso in cui la modifica o la fornitura della sostituzione non dovessero aver successo nel termine stabilito, il beneficiario potrà richiedere stabilendo un nuovo termine di proroga, una riduzione parziale dei costi di licenza o una retroattività del contratto.

4.6. Con la cessione di updates a completamento di cessioni di versioni precedenti del software, la garanzia sarà limitata nei riguardi delle modifiche avvenute nella precedente versione del software. Per le parti invariate del software rimane valida la garanzia della versione precedente.

4.7. La garanzia non sarà più valida, nel caso in cui il beneficiario utilizza il software non rispettando le condizioni di quest'accordo o se modifica il software o se ne estenda i programmi, salvo che il concessore possa dimostrare che l'uso, la modifica e l'ampliamento non hanno causato tali difetti.

4.8. La garanzia di compatibilità con altri programmi, non muniti di licenza da parte del concessore, avverrà solo nell'ambito della specifica. La compatibilità è limitata alla versione specificata.

4.9. Per la circoscrizione dei difetti del software, il beneficiario avrà l'obbligo di collaborare alle condizioni di tale documentazione, documentando e specificando i difetti in maniera appropriata.

4.10. La garanzia non sarà valida, per tutti quei difetti che non saranno resi noti immediatamente dopo la loro verifica e pertanto entro 10 giorni dopo la fornitura.

 

5. Divieto di cessione

5.1. La cessione dei diritti del concessore al beneficiario, incluso il diritto al risarcimento dei danni o del diritto su garanzia sono esclusi.

 

6. Ulteriori informazioni

6.1. Tale accordo sottosta alle leggi vigenti nella Repubblica Federale della Germania.

6.2. Quando l'articolo §38 del ZPO (c.p.c. tedesco) esplicitamente lo preveda per  tutte le vertenze giuridiche derivanti da quest'accordo e avvenute tra il concessore e il beneficiario, sarà competente il tribunale di Augsburg.

 

 

Thomas Hainke
Dipl.Inform.Univ.
Mädelegabelweg 1
86836 Untermeitingen
Germany