7 giorni di prova gratuita - Scarica ora!

( Data di rilascio: 2.10.2019)

Deduplica tra due file / tabelle

Viene effettuata la deduplica di un file/tabella a fronte di un’altra/un altro. Nel caso di una campagna promozionale per nuovi clienti, ad esempio per tenere in considerazione gli indirizzi di una lista di opposizione in azioni pubblicitarie.

Per eseguire la deduplica tra due tabelle, è necessario intraprendere i seguenti passi:

  1. Selezione del criterio di deduplica: la ricerca di duplicati può essere effettuata per indirizzo e-mail, numero telefonico e indirizzo postale.
  2. Aprire i file Excel da elaborare. Nel primo dei due file indicati viene effettuata la ricerca degli indirizzi del secondo file, che pertanto funge da una sorta di file di blocco e resta immodificato. Per utilizzare un foglio di lavoro diverso dal primo del corrispondente file Excel, è possibile selezionarlo successivamente dalla pagina in cui viene effettuata l’attribuzione campo.
  3. Esecuzione dell’attribuzione campo. Maggiori informazioni in merito sono riportate più su in questa documentazione.
  4. Definizione dei parametri per la deduplica: se il criterio prescelto è l’indirizzo postale, è possibile indicare tra l’altro con quale componente indirizzo debba essere effettuato il confronto e quale valore soglia si debba applicare per il grado di corrispondenza.
  5. Una volta terminata la ricerca dei duplicati, il risultato della deduplica viene visualizzato in forma tabellare. In tal modo può essere ricontrollato prima di essere ulteriormente elaborato e se necessario può anche essere modificato manualmente.
  6. Il risultato di deduplica infine può essere ulteriormente elaborato ad esempio cancellando gli indirizzi riconosciuti come doppi nella tabella di origine
    .

  

Deduplica tra due file / tabelle